Installazione semplice e rapida

Posizionamento di Tensi+

Posizionare Tensi+ all'interno della caviglia. L'elettrodo inferiore deve essere posizionato vicino, leggermente sotto e dietro il malleolo mediale

Accensione

Tenere premuto il pulsante On/Off per accendere Tensi+. Aumentare gradualmente l'intensità della stimolazione premendo il pulsante + finché non si avverte un leggero formicolio sotto il piede

trattamento per 20 min

Il trattamento con Tensi+ è iniziato. Si spegnerà automaticamente dopo soli 20 minuti di trattamento. 

Un trattamento semplice scaglionato nel tempo

Settimana 1 :

primo utilizzo di Tensi+, tutti i giorni per 20 minuti.

Settimana 6 :

percezione di una riduzione dei sintomi e dei primi effetti sulla ripresa del controllo della vescica.

Settimana 12 :

miglioramento significativo dei sintomi di iperattività vescicale. La fase di trattamento iniziale a questo punto è terminata.

Settimane successive :

prosecuzione dell’uso di Tensi+ per mantenere gli effetti di miglioramento.

Controindicazioni

  • In caso di pacemaker, defibrillatore o qualsiasi altro apparecchio elettrico impiantato, poiché l’utilizzo potrebbe causare scarica elettrica, interferenza, ustioni o un malfunzionamento del pacemaker;
  • in caso di protesi metallica vicino all’area stimolata, poiché potrebbe provocare ustioni o causare interferenze con Tensi+;
  • in caso di problemi di articolazione della caviglia, caviglie gonfie o una malattia dermatologica o cute danneggiata nell’area di posizionamento degli elettrodi;
  • in caso di gravidanza;
  • in caso di deficit cognitivo.

      In caso di dubbi, chiedere al proprio medico

Specifiche tecniche

Tensi +

Scheda tecnica
  • Tipo di dispositivo : Elettrostimolatore neuromuscolare  
  • Alimentazione : Batteria ricaricabile ai polimeri di litio da 3,7 V
  • Classificazione : IIa secondo il Regolamento (UE) 2017/745 sui dispositivi medici
  • Marcatura CE : CE 2797
  • Intensità massima con una resistenza di 1.000 : 50 mA (+/-10%)
  • Frequenza : 10 Hz (+/-20%)
  • Forma di impulso : Corrente pulsata monodirezionale con una forma di impulso rettangolare
  • Larghezza di impulso : 200 μs (+/-20%)
  • Durata del programma : 20 min
  • Peso : 65 g
  • Dimensioni dell’elettrodo consigliate : riferimento PF0101 28 mm x 40 mm
  • Gel conduttivo : Composizione : polimero carbossivinilico, glicerolo propilenico, idrossido di sodio, p-idrossibenzoato di metile, acqua. 
  • Prodotto in Francia

Strumenti a vostra disposizione

Uso di Tensi+

Per i vostri primi utilizzi, qui sotto sono indicati i documenti utili da scaricare. 

Avete domande ?

Sì, numerosi studi clinici dimostrano l’efficacia della tecnica TENS per il trattamento della vescica iperattiva. Per maggiori informazioni, vedere i riferimenti indicati di seguito.

 

Ogni LED rappresenta un intervallo di misure di intensità. Tra 2 LED l’intensità varia progressivamente secondo piccoli incrementi di 0,5 mA (bip brevi e distinti) finché il dito viene mantenuto premuto sui pulsanti (+) o (-). 

Collegare Tensi+ mediante il cavo USB fornito a una porta USB alimentata, al proprio computer, o attraverso un alimentatore. Consigliamo di caricare Tensi+ per almeno 8 ore prima del primo utilizzo.

Il LED di carica della batteria (in alto a sinistra di Tensi+) si accende. Questo LED si spegne una volta che Tensi+ è completamente carico.

Assicuratevi che vi sia abbastanza gel su ogni elettrodo e/o regolate il posizionamento del braccialetto sulla caviglia. Talvolta è possibile non sentire alcun formicolio ma questo non significa che il trattamento non stia funzionando. Potete osservare il pollice: se si ritrae leggermente verso il basso e vibra, Tensi+ è ben posizionato sul percorso del nervo tibiale posteriore. Parlatene con l’operatore sanitario che vi ha prescritto Tensi+. 

Se Tensi+ non sale oltre gli incrementi di 3 o 4 LED o più, significa che ha raggiunto il suo limite di 50 V in funzione della resistenza della vostra pelle. La pelle, infatti, ha la capacità di opporsi alla circolazione della corrente elettrica. Più la pelle è conduttrice, più l’apparecchio può aumentare di intensità. Quello che si deve ricercare è la percezione di una sensazione di formicolio sotto il piede. Non è assolutamente indispensabile aumentare l’intensità una volta che si avvertono i formicolii. 

Significa che l’apparecchio si è scollegato dalla pelle per più di un secondo. Assicuratevi che ci sia abbastanza gel sotto ogni elettrodo per facilitare la conduzione e spostate leggermente il dispositivo per trovare il nervo tibiale posteriore. 

Sì, si tratta del fenomeno di assuefazione del nostro sistema nervoso che si abitua molto rapidamente alla neurostimolazione. Nessun timore, se funzionava all’inizio, vuol dire che funziona. Al prossimo utilizzo, cercate di aumentare leggermente l’intensità ma sappiate che il fenomeno varia ogni giorno. 

    Le fonti :

  • 1 *Arrabal-Polo MA, Palao-Yago F, Campon-Pacheco I, Martinez-Sanchez M, Zuluaga-Gomez A, Arrabal-Martin M. Clinical efficacy in the treatment of overactive bladder refractory to anticholinergics by posterior tibial nerve stimulation. Korean J Urol. 2012 Jul.
  • Tellenbach M, Schneider M, Mordasini L, Thalmann GN, Kessler TM. Transcutaneous electrical nerve stimulation: an effective treatment for refractory non-neurogenic overactive bladder syndrome? World J Urol. 2013 Oct 31
  • Booth J, Connelly L, Dickson S, Duncan F, Lawrence M. The effectiveness of transcutaneous tibial nerve stimulation (TTNS) for adults with overactive bladder syndrome: A systematic review. Neurourol Urodyn. 2018 Feb.
  • Ammi M, Chautard D, Brassart E, Culty T, Azzouzi AR, Bigot P. Transcutaneous posterior tibial nerve stimulation: evaluation of a therapeutic option in the management of anticholinergic refractory overactive bladder. Int Urogynecol J. 2014 Aug 25 

Tensi+

Tensi+ est un dispositif médical, traitement de l'hyperactivité vésicale.

Quantità